• Walter Iori

ROVERETO - "Gusci umani vuoti", un momento di riflessione per la GIORNATA DELLA MEMORIA.

In occasione della Giornata della Memoria, tutte le nostre classi hanno assistito alla proiezione dello spettacolo “Gusci umani vuoti”, una cantata drammatica sulla deportazione dei “matti” dal manicomio di Pergine nel maggio del 1940.

Uno spettacolo molto toccante che attraverso immagini, coreografie e musica ha fatto riflettere su quanto fosse terribile la convinzione per cui chi non era sano, chi non era “normale”, non aveva diritto ad avere dignità, identità, vita.... insomma “gusci umani vuoti” senza la libertà di decidere della propria esistenza.

Questo spettacolo ha suscitato nei ragazzi un senso di tristezza, dolore e solitudine. Gli studenti hanno riflettuto su quanto fosse ingiusta quella situazione e su quanto siamo fortunati noi oggi.

Le ragazze e i ragazzi si sono anche resi conto che i diritti di cui godiamo oggi non si possono dare per scontati e si sono impegnati a lavorare per un mondo più giusto, meno intollerante e aggressivo.


46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Università Popolare Trentina 

Scuola delle Professioni per il Terziario

 

Via Prati 22 - 38122 Trento

Provincia di Trento - Italia

P. IVA 01257420222

C.F. 96013940224