• Walter Iori

TRENTO - Scuola aperta in presenza su appuntamento!


L’Università Popolare Trentina - Scuola delle Professioni per il Terziario - sede di TRENTO in via Borsieri, 2, anche quest’anno apre le porte per farsi conoscere attraverso l’iniziativa


SCUOLA APERTA

su prenotazione tramite mail o telefono

segreteria.trento@cfp-upt.it

tel. 0461.239997



sabato 12 dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 12.00

sabato 16 gennaio 2021 dalle ore 09.00 alle ore 12.00



L’attività di scuola aperta riveste un ruolo fondamentale per far conoscere e promuovere l’offerta formativa della scuola sul territorio ed in particolare nei confronti degli studenti della Scuola Media Inferiore e delle loro famiglie.


L’iniziativa consiste in una concreta proposta attuata attraverso l’apertura della scuola ai visitatori su prenotazione. Potranno essere visitati gli uffici di lavoro della Simulimpresa e di laboratori di informatica, si potranno richiedere informazioni sulla struttura del percorso formativo, sui suoi contenuti, sui titoli conseguiti e la loro spendibilità, sui servizi complementari che il Centro offre e su eventuali passerelle per il rientro nei canali dell’Istruzione per conseguire la maturità. Interlocutori di riferimento saranno sia gli studenti che i docenti, sempre a disposizione dei visitatori, siano essi gruppi di allievi provenienti dalle diverse Scuole Medie, siano essi singole famiglie. Le qualifiche del settore terziario che si possono conseguire con percorso triennale presso il CFP-UPT di Trento sono “Operatore ai servizi di Impresa” e “Operatore ai servizi di Vendita”. Con il IV anno è possibile ottenere il diploma di Tecnico dei Servizi di Impresa o Tecnico Commerciale delle Vendite. In particolare la figura professionale che si è voluto costruire è quella di un commesso specializzato nella vendita del prodotto attraverso il web. I docenti delle materie di settore sono stati individuati nel mondo del commercio e della distribuzione. Anche in questo caso la scuola ha quindi voluto progettare e realizzare il progetto formativo in stretta sinergia con le categorie economiche ed il tessuto produttivo del territorio.

La grande novità che è stata introdotta a partire dall’anno formativo 2014/2015 è di certo rappresentata dal “Corso annuale per l’Esame di Stato” volto al conseguimento del “Diploma di Istruzione professionale”; possiamo tradurre questa dicitura con la più comprensibile “Quinto anno di maturità”.

Il corso è orientato soprattutto alla promozione delle competenze in ambito generale, nella direzione della padronanza degli strumenti culturali e metodologici che consentono di porsi criticamente di fronte alla realtà, di affrontare compiti o problemi di maggiore complessità, di interpretare la società e la cultura contemporanea. L’indirizzo del corso è rappresentato dai “Servizi commerciali”, quindi in stretta attinenza con l’iter professionale compiuto dai nostri allievi del Centro di Trento che hanno ottenuto e conseguiranno il diploma quadriennale di “Tecnico dei Servizi di Impresa” e “Tecnico commerciale delle vendite”.




IL PROGETTO SIMULIMPRESA


Il “progetto Simulimpresa” attivato gradualmente fin dal primo anno (90 ore in prima, 150 in seconda, 100 in terza) rappresenta l’applicazione di una metodologia attiva di formazione attraverso la quale si riproducono situazioni reali di lavoro. Ogni classe del nostro Centro costituisce un’azienda simulata regolarmente iscritta presso la Centrale Nazionale di Simulazione di Ferrara, ne sceglie il nome e l’attività economica riproducendo il settore amministrativo dell’impresa, strutturato in otto uffici, coordinati da un direttore.


Nel laboratorio di Simulimpresa, si dà vita ad una serie di operazioni “reali”, collegandosi in una rete internazionale formata da oltre 5.000 imprese simulate di 42 diverse nazioni, delle quali 500 circa in Italia. Tutta l’attività viene vissuta dagli allievi della classe, condividendo responsabilità, problematiche e successi. Con la simulazione d'impresa lo studente è chiamato ad essere parte attiva e responsabile del modo di operare di una azienda, assumendo un ruolo negli aspetti che riguardano la gestione dell'azienda: la contabilità e il bilancio, l'organizzazione, gli adempimenti amministrativi e fiscali, la gestione commerciale interna e internazionale, i finanziamenti, gli investimenti, i rapporti con le banche, l'applicazione dell'ICT. In sintesi, lo studente deve concorrere a elaborare scelte gestionali e deve adempiere agli obblighi di legge in un quadro di operatività simulata proposta con un alto grado di approssimazione alla realtà. A questo scopo sono operanti 5 imprese virtuale nel settore del commercio o dei servizi, in un spazio dedicato, che riproduce materialmente l'organizzazione tipica di una azienda nelle funzioni amministrative, finanziarie e commerciali.

39 visualizzazioni0 commenti

Università Popolare Trentina 

Scuola delle Professioni per il Terziario

 

Via Prati 22 - 38122 Trento

Provincia di Trento - Italia

P. IVA 01257420222

C.F. 96013940224