• Walter Iori

TRENTO - A Padova per FUTURISMO e socializzazione!

Che cos'è l'arte? Per dirla con Filippo Tommaso Marinetti, è un “prolungamento della foresta delle nostre vene, che si effonde, fuori dal corpo, nell'infinito dello spazio e del tempo”.

Con le tre classi terze Operatori ai Servizi di Impresa siamo stati a Padova, a palazzo Zabarella per visitare la grande mostra “Futurismo. La nascita dell’avanguardia 1910-1915”. Una splendida giornata di arte e socializzazione!


“Futurismo. La nascita dell’avanguardia 1910-1915 ”, allestita nelle sale di Palazzo Zabarella a Padova, con la curatela di Fabio Benzi, Francesco Leone, Fernando Mazzocca, si impone come mostra d’eccezione che indaga in modo assolutamente inedito le origini del movimento, offrendo una visione nuova ed originale e invitando alla scoperta di una realtà artistica fino a ora poco, o per niente, svelata. Sebbene negli ultimi quarant’anni si siano succedute molteplici rassegne dedicate al Futurismo, nessuna si è mai focalizzata in termini critici ed esaustivi sui presupposti culturali e figurativi, sulle radici, sulle diverse anime e sui molti temi che hanno concorso prima alla nascita e poi alla deflagrazione e alla piena configurazione di questo movimento che ha caratterizzato in modo così dirompente le ricerche dell’arte occidentale della prima metà del Novecento.


46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti