CLES - "Guerra e pane" per non dimenticare le atrocità dei conflitti

March 31, 2017

Giornata stupenda per i ragazzi delle nostre classi prime, giovedì 30 marzo . Al mattino spettacolo teatrale " Guerra e pane" per non dimenticare le atrocità del passato e nel pomeriggio visita al Castello del Buonconsiglio per assaporare le bellezze artistiche del nostro territorio. Ecco la trama dello spettacolo:

 

Luigino, detto Gino, fa parte di una famiglia qualunque di un paese poco importante.

Ha combattuto nella Grande Guerra e, quando ritorna a casa, riesce a realizzare il suo sogno: diventare un panettiere. I fascisti vanno al potere, ma Gino ritiene di essersi già speso abbastanza per la Patria e non ha nessuna intenzione di combattere di nuovo; si rifiuta di far parte del partito fascista e di iscrivere i suoi figli all’Opera Nazionale Balilla. Viene minacciato e picchiato, ma non cede. Preferisce opporsi e per questo viene trasportato in un campo di concentramento, poi trasferito in un altro: Sobibor. Viene risparmiato dai nazisti perché è panettiere e quindi utile.

Gino vede arrivare e morire ogni giorno centinaia di persone, ma decide che non farà la stessa fine. Assieme ad altri prigionieri inizia a sottrarre armi, benzina, soldi, e a tramare per radere al suolo Sobibor. Il 14 ottobre 1943, anche grazie a lui, questo campo smette di esistere.

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

1° SEMINARIO SISTEMICO - Introduzione alla sistemica MEDICINA, PSICOLOGIA, EPIGENETICA.

November 5, 2019

1/10
Please reload

Filtra per categoria
Please reload

Post recenti
Please reload

Università Popolare Trentina 

Scuola delle Professioni per il Terziario

 

Via Prati 22 - 38122 Trento

Provincia di Trento - Italia

P. IVA 01257420222

C.F. 96013940224