Il sistema di istruzione

Il profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del 3° anno

L’identità del percorso triennale è connotata, dentro un quadro più generale di arricchimento e innalzamento della cultura di base, dallo sviluppo di abilità cognitive e pratiche che consentono agli studenti di svolgere compiti e attività in una dimensione operativa. I risultati dell’apprendimento, attesi a conclusione del percorso, consentono agli studenti:

  • di inserirsi, in coerenza con il terzo livello del Quadro Europeo delle Qualificazioni(QEQ), nel mondo del lavoro con una formazione adeguata per l’utilizzo delle tecnologie,

  • l’applicazione di tecniche e metodologie di base entro un quadro di presidio professionale connotato dall’assunzione di responsabilità nel portare a termine i compiti assegnati e dalla capacità di fronteggiare i problemi adeguando il proprio comportamento alle circostanze;

  • di transitare ad altri percorsi del secondo ciclo, secondo i criteri e le modalità previste dal regolamento di attuazione dell’articolo 59 della legge provinciale sulla scuola;

  • di accedere al quarto anno.

  • A tale scopo, è garantito nel corso del triennio un orientamento permanente che favorisca da parte degli studenti scelte fondate e consapevoli e, nello specifico:

  • la conoscenza dei punti di forza e delle debolezze della propria preparazione, verificando l’adeguatezza delle proprie scelte circa il futuro scolastico e professionale e attuando gli opportuni cambiamenti o integrazioni di percorso, consapevoli dell’importanza dell’apprendimento lungo tutto l’arco della vita;

  • la capacità di delineare un progetto di vita partendo dalla storia personale e secondo le proprie attitudini e aspirazioni, formulando ipotesi per la prosecuzione degli studi, la ricerca del lavoro e la formazione continua che tengano conto del percorso finora effettuato.

L’offerta formativa si articola lungo tutto il percorso in aree di apprendimento comuni a tutti i percorsi e in aree di apprendimento specifiche di settore. Entrambe le aree si sviluppano lungo il percorso in modo fortemente integrato, sia sotto il profilo contenutistico che metodologico, al fine di raggiungere per ciascun studente le finalità generali proprie del profilo educativo, culturale e professionale. 

 

Per quanto riguarda il primo biennio, in coerenza con quanto previsto dall’articolo 4, viene assicurato agli studenti, oltre alla preparazione professionale specifica di base coerente con il settore prescelto, lo sviluppo delle competenze chiave del cittadino e di quelle riferibili agli assi culturali linguistico, matematico, scientifico-tecnologico e storico-sociale. Il terzo anno si caratterizza, nel rispetto della specifica fisionomia dei percorsi di istruzione e formazione professionale:

  • per il rafforzamento in una dimensione professionale, definito a partire dal quadro europeo delle competenze chiave per l’apprendimento permanente, dei saperi e delle competenze di riferimento dell’obbligo di istruzione;

  • per lo sviluppo delle specifiche competenze tecnico-professionali caratterizzanti le figure professionali di riferimento del percorso triennale, definite in coerenza con i bisogni espressi dinamicamente dal mercato del lavoro.

L’offerta formativa si articola lungo tutto il percorso in aree di apprendimento comuni a tutti i percorsi e in aree di apprendimento specifiche di settore. Entrambe le aree si sviluppano lungo il percorso in modo fortemente integrato, sia sotto il profilo contenutistico che metodologico, al fine di raggiungere per ciascun studente le finalità generali proprie del profilo educativo, culturale e professionale. 

 

Per quanto riguarda il primo biennio, in coerenza con quanto previsto dall’articolo 4, viene assicurato agli studenti, oltre alla preparazione professionale specifica di base coerente con il settore prescelto, lo sviluppo delle competenze chiave del cittadino e di quelle riferibili agli assi culturali linguistico, matematico, scientifico-tecnologico e storico-sociale. 

 

Il terzo anno si caratterizza, nel rispetto della specifica fisionomia dei percorsi di istruzione e formazione professionale:

  • per il rafforzamento in una dimensione professionale, definito a partire dal quadro europeo delle competenze chiave per l’apprendimento permanente, dei saperi e delle competenze di riferimento dell’obbligo di istruzione;

  • per lo sviluppo delle specifiche competenze tecnico-professionali caratterizzanti le figure professionali di riferimento del percorso triennale, definite in coerenza con i bisogni espressi dinamicamente dal mercato del lavoro.